giovedì, Aprile 18, 2024
CavalliEquitazione

Come scegliere la coperta per il cavallo

Scegliere una coperta per il cavallo è una operazione che deve tenere presente 3 variabili essenziali: il tipo di vita del cavallo, l’apporto termico e la resistenza.

Coperta per cavallo
Coperta per cavallo

IL TIPO DI VITA DEL CAVALLO
dipende dal tipo di allevamento e dall’ambiente dove è allevato, ad esempio al pascolo o in box, questa differenza ci pone davanti a due scelte:

1) Coperte impermeabili o outdoor:
Se il cavallo è allevato al pascolo oppure è fatto uscire dal paddock durante il giorno, e non vuoi cambiare la coperta, siamo obbligati a scegliere un modello di coperta impermeabile o outdoor.
La coperta outdoor come ad esempio la coperta RugBe HighNeck è completamente impermeabile: tessuto e cuciture.
È inoltre disegnata e realizzata per limitare gli ingressi d’acqua con un’ampio paracoda e alla maggiore lunghezza laterale.
Inoltre, le coperte per cavalli impermeabili sono realizzate per facilitare al cavallo di muoversi in libertà: sono realizzate con un tessuto traspirante e accessoriate in modo da offrire il massimo comfort al cavallo: soffietti di libertà all’altezza delle spalle e passanti elastici alle cosce.

2) Coperte non impermeabili da scudera o box:
Le coperte da cavallo chiamate “da scuderia o da box” non sono impermeabili e sono quindi pensate per i cavalli che vivono sempe al riparo.
Sono progettate e realizzate per dare il massimo del comfort al cavallo che vive nella scuderia e nel box.

APPORTO TERMICO
L’apporto termico della coperta è una variabile che va scelta in funzione della zona geografica dove è allevato il cavallo, della temperatura ambientale (outdoor o scuderia/box) e anche in funzione della lunghezza del pelo del cavallo.

Grazie al pelo, un cavallo non tosato ha già un apporto termico: non è necessario coprirlo sempre.
Un cavallo tosato è necesario coprirlo perche non ha più la protezione del pelo.
E’ necessario avere più coperte di apporto termico diverso per utilizzarle nelle varie stagioni, non possiamo utilizzare la coperta invernale in autunno.
Dobbiamo avere una coperta leggera per l’autunno e la primavera e una coperta più calda per i periodi di freddo.

L’apporto termico delle coperte più o meno grande è espresso in grammi e indica la grammatura.

RESISTENZA
La resistenza di una coperta per cavalli è fondamentale anche perche alcuni cavalli tendono a strappare la coperta.

La resistenza della coperta è data dalla qualità della tessitura e si misura in denari.
Più grande è il numero di denari piu la coperta è resistente.
Una coperta da 600 denari offre una resistenza media ed è indicata in quelle condizioni dove il cavallo non ha possibilità di grattarsi ad esempio contro gli alberi
Le coperte più resistenti hanno una tessitura da 1200 denari, o superiore.
Le coperte impermeabili outdoor, generalmente hanno una resistenza maggiore rispetto a quelle utilizzate nei box.

LA TAGLIA GIUSTA
È importante che la coperta sia di una taglia adatta al cavallo per garantirgli il giusto grado di comfort e prevenire eventuali ferite.

Acquista la coperta per il cavallo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *