giovedì, Febbraio 29, 2024
BoviniZootecnia

La mastite: cos’è e come prevenirla

La mastite è un processo infiammatorio che riguarda la ghiandola mammaria e generalmente è causata da un agente batterico.

mastite bovina
mastite bovina

Questa patologia causa una diminuzione qualitativa e quantitativa della produzione di latte e l’eliminazione prematura degli animali.
I sintomi della mastite sono:

  • presenza di batteri nel latte
  • aumento del numero dei globuli bianchi nel latte
  • infiammazione visibile della mammella (solo per le mastiti cliniche)
  • variazione della composizione del latte (aumento del ph, della conducibilità del latte, etc…)

Vediamo qualche consiglio per la prevenzione e l’individuazione tempestiva della malattia.

Ambie​nte
L’ambiente e le condizioni ambientali della stalla hanno un ruolo importante nella trasmissione delle infezioni mammarie in quanto fonte di contagio. Per diminuire il rischio di mastite è fondamentale mantenere uno stato di salute ottimale attraverso una riduzione della carica batterica ambientale, una riduzione del potenziale contatto tra patogeni ed animali ed una minimizzazione degli effetti negativi dell’ambiente sugli animali e sulle loro difese immunitarie.
Nutrizione
Un’alimentazione equilibrata e ben bilanciata è un fattore importante nel condizionare la sanità e il benessere dell’animale, quindi la capacità di difesa della mammella.
Mungitura
Per una corretta mungitura e per ridurre i rischi di mastite è fondamentale l’utilizzo di un impianto che risponda perfettamente alle esigenze dell’uomo e dell’animale. L’impianto di mungitura deve essere efficiente in tutte le sue parti, partendo dalle guaine (che sono le parti della macchina che direttamente vengono in contatto con i capezzoli), fino ad arrivare alla pompa del vuoto.

Acquista articoli per la prevenzione della mastite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *